Powered by Sistema ARGO
10 settembre 2019

Come si diventa un’azienda Data Driven?

Nel corso degli ultimi anni i dati a disposizione delle aziende sono cresciuti in modo esponenziale: secondo stime di IDC entro il 2025 si arriverà, a livello mondiale, a una produzione di 175 zettabyte di dati (1 zettabyte = 1 triliardo di byte).

In quest’ottica, essere un’azienda data driven significa, secondo le parole di Amr Awadallah CTO di Cloudera, essere in grado di sfruttare appieno ogni tipo di dato, indipendentemente da dove provenga o risieda, in modo da rendere più facile il processo decisionale di business, scoprire nuove possibilità di sviluppo e scoprire la giusta strategia per ottenere risultati di business tangibili.

Per diventare realmente un’azienda Data Driven le aziende hanno bisogno non solo di avere a disposizione migliori strumenti di data wharehouse, data science o Business Intelligence, ma anche di una serie di capacità analitiche ben precise disponibili all’interno di un’infrastruttura cloud estesa (si parla di data engineering, data wharehouse, database operativi, data science, ecc …)

Al giorno d’oggi la fonte primaria di dati e informazioni è, infatti, il confine dell’infrastruttura (es: sensori).
Troppo spesso, però, questi dati non vengono sfruttati appieno o non risultano strutturati rispetto al resto delle informazioni, come potrebbero – e dovrebbero – essere.
(Vedi QUI l’approfondimento sull’Edge Computing, l’analisi dei dati provenienti dal ‘confine’ dell’infrastruttura ).

Dovendo fare letteralmente i conti con dati e informazioni provenienti da una miriade di luoghi diversi, ciò di cui le aziende sembrano aver bisogno è una piattaforma completa sostenuta dalla potenza del cloud in grado di sbloccare e interpretare velocemente le informazioni utili, indipendentemente dalla fonte.

Solo attraverso queste piattaforme strutturate le aziende possono essere in grado di generare insight su larga scala, mantenendo il controllo sul proprio set di dati e generando opportunità importanti di business.

 

Grazie alla rete di aziende partner e servizi di IP4FVG è possibile valutare le proprie esigenze, ripensare al proprio modello di business e trovare le soluzioni più adatte alle proprie esigenze in tema di trasformazione digitale delle aziende.
Se sei interessato al tema dei Big Data contatta il nodo di IP4FVG Data Analytics and Artificial Intelligence, specializzato nelle soluzioni di analisi e rilevazione dati.

 

 

 

FONTI:

IDC: report “The Digitization of the World -From Edge to Core” scarica QUI

o1net.