Powered by Sistema ARGO
24 ottobre 2018

Costituita la cabina di regia di IP4FVG: Paolo Candotti eletto presidente

Ultimo step formale per Industry Platform 4 FVG, la piattaforma regionale per la digitalizzazione delle imprese del territorio, che ha visto oggi la costituzione ufficiale della cabina di regia e la scelta di Paolo Candotti, direttore generale Unindustria Pordenone, nel ruolo di presidente.

La cabina di regia, composta dai rappresentanti dei 4 nodi attivi sul territorio regionale e dai referenti della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Competence Center triveneto, definisce il piano integrato delle attività condivise e quello degli investimenti sostenuti grazie al finanziamento del Sistema ARGO supportato dalla Regione, dal MIUR e dal MISE.

Al via quindi oltre alle attività dei singoli Nodi anche un piano di attività condivise e pienamente integrate. Tre le priorità operative confermate nella riunione di oggi: lo sviluppo presso ciascuno dei nodi di Living lab specializzati, ovvero di veri e propri dimostratori di tecnologie a disposizione delle imprese, l’avvio del progetto Speed Test per misurare la velocità delle reti di connessione delle imprese sul territorio regionale; l’avvio di Cantiere 4.0, l’iniziativa per favorire l’adozione delle tecnologie digitali nella filiera delle costruzioni.

“È importante che tutti i centri di eccellenza regionali che si occupano di Industria 4.0, ciascuno in base alla propria competenza, siano in rete: per evitare duplicazioni e fare massa critica su temi di interesse comune – dichiara il neo eletto presidente di IP4FVG Paolo Candotti  Con Industry Platform 4 FVG facciamo proprio questo, mettiamo in rete le eccellenze in un ottica di ottimizzazione delle risorse”.

“IP4FVG è un’iniziativa di grande valore per il territorio perché costruita con il contributo attivo di tutti i partner. Tutte le attività, infatti, sono realizzate in coordinamento tra i nodi per evitare di disperdere risorse –  dichiara Dino Feragotto, vice presidente di Confindustria Udine – Siamo operativi su molti fronti come ad esempio la ricognizione generale sullo stato di velocità della rete in regione”.

“Con la costituzione della cabina di regia siamo ufficialmente operativi – dichiara Stefano Casaleggi, direttore generale di Area Science Park – In questi mesi abbiamo lavorato, assieme ai partner di IP4FVG per l’attivazione dei nodi territoriali, per la realizzazione delle prime attività di formazione e aggiornamento. Ora possiamo fare riferimento a un piano di attività condiviso e più strutturato nel tempo, che risponda alle esigenze reali che raccogliamo dagli imprenditori”.


Industry Platform 4 FVG è la piattaforma, aperta e inclusiva, che riunisce 23 partner regionali attivi nell’ambito dell’innovazione, con l’obiettivo di supportare la trasformazione digitale delle imprese del territorio. Nata dall’impegno della Regione Friuli Venezia Giulia, del MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca e del MiSE – Ministero dello sviluppo economico, è uno degli asset strategici di  Argo, il sistema industriale basato sull’innovazione di processi e prodotti per aumentare la competitività del territorio. Conta 4 nodi specializzati attivi sul territorio: ad Amaro il Digital Innovation Hub Internet of Things (DIH-IoT), a Udine il Digital Innovation Hub – Data analytics & artificial intelligence, a Trieste il Digital Innovation Hub – Data optimization & simulation, a Pordenone il Digital Innovation Hub –  Advanced Manufacturing Solutions.