Powered by Sistema ARGO
27 ottobre 2020

Digital transformation: il bando mise per le PMI

Il MISE, Ministero per lo sviluppo economico, ha pubblicato i termini e le modalità di presentazione delle domande per il bando Digital Transformation che consente alle micro, piccole e medie imprese (MPMI) di accedere a contributi e finanziamenti agevolati finalizzati a sostenere la trasformazione tecnologica e digitale dei processi produttivi.

Attraverso la realizzazione di progetti di implementazione delle tecnologie abilitanti individuate nel Piano Nazionale Impresa 4.0, il bando punta a sostenere la Digital Transformation nel settore manifatturiero e in quello dei servizi diretti alle imprese, ma anche nel settore turistico per le imprese impegnate nella digitalizzazione della fruizione dei beni culturali e nel settore del commercio.

A CHI È DESTINATO

Possono beneficiare delle agevolazioni e finanziamenti le micro, piccole, medie imprese con sede in Italia per investimenti che prevedono un importo di spesa non inferiore a 50.000 euro e non superiore a 500.000 euro.

COME FUNZIONA

I progetti ammissibili alle agevolazioni devono prevedere la realizzazione di attività di innovazione di processo o di innovazione dell’organizzazione o investimenti che prevedano l’implementazione di:

  • tecnologie abilitanti individuate dal Piano nazionale impresa 4.0. (advanced manufacturing solutions, addittive manufacturing, realtà aumentata, simulation, integrazione orizzontale e verticale, industrial internet, cloud, cybersecurity, big data e analytics)
    e/o
  • tecnologie relative a soluzioni tecnologiche digitali di filiera, finalizzate a:
    1) ottimizzare la gestione della catena di distribuzione e  delle relazioni con i diversi attori;
    2) software;
    3) piattaforme e applicazioni digitali gestire o coordinare la logistica;
    4) altre tecnologie, quali sistemi di e-commerce, sistemi di pagamento mobile e via internet, fintech, sistemi elettronici per lo scambio di dati (electronic data interchange-EDI), geolocalizzazione, tecnologie per l’in-store customer experience, system integration applicata all’automazione dei processi, blockchain, intelligenza artificiale, internet of things.
RISORSE E MODALITÀ

Le risorse finanziarie totali disponibili ammontano a 100.000.000 euro.

Le agevolazioni sono concesse sulla base di una percentuale nominale dei costi e delle spese ammissibili pari al 50 percento, articolata come segue:

  • 10% sotto forma di contributo;
  • 40% come finanziamento agevolato.
SCADENZA

Le domande possono essere presentate a partire dalle ore 12.00 del 15 dicembre 2020 fino ad esaurimento fondi.

DOMANDA DI PARTECIPAZIONE

Per presentare domanda è necessario seguire le indicazioni presenti nel decreto direttoriale del 1° ottobre 2020 pubblicato dal Ministero dello Sviluppo Economico a cui è possibile accedere QUI.

COME SFRUTTARE AL MEGLIO QUESTA OPPORTUNITÀ?

La trasformazione digitale implica cambiamenti radicali e decisioni ragionate, sia a livello tecnologico che organizzativo.

Gli esperti di IP4FVG sono a disposizione per orientare le imprese del territorio verso i loro obiettivi grazie a una serie di servizi rivolti alle imprese  (qui la pagina dedicata)

Se sei interessato a ricevere una consulenza mirata che ti aiuti ad implementare gli strumenti tecnologici più funzionali alle reali esigenze della tua azienda invia una mail di richiesta a: trasformazionedigitale@ip4fvg.it