Powered by Sistema ARGO
16 giugno 2020

Italia quartultima in Europa nel digitale

Romania, Grecia e Bulgaria: sono questi, fra i 28 stati membri dell’Unione Europea, i paesi meno digitalizzati dell’Italia.
Siamo il Paese di Meucci, Volta e Marconi, abbiamo fatto la storia dell’innovazione, ma siamo indietro sul piano del digitale. E continuiamo a retrocedere.

Si chiama DESI (Indice di Digitalizzazione dell’economia e della società) ed è lo strumento che dal 2014 permette alla commissione europea di monitorare il progresso digitale degli stati membri. Secondo l’ultimo report, reso disponibile l’11 giugno 2020, nel 2019 l’Italia è scivolata nella classifica di digitalizzazione dei 28 Paesi europei dalla 24esima alla 25esima posizione.

I dati, precedenti la pandemia, dimostrano che l’Italia ricopre una buona posizione in termini di preparazione al 5G, ma presenta fortissime carenze per quanto riguarda il capitale umano. Le competenze digitali di base e avanzate sono molto basse: i servizi online pubblici e privati sono scarsamente utilizzati (sebbene presenti) e le imprese italiane presentano notevoli ritardi nell’utilizzo di tecnologie come cloud e biga data.

Insomma, anche se a livello politico sembra sia cresciuta nel 2019 l’attenzione verso il potenziamento della digitalizzazione di economia e società italiane con l’attuazione di azioni come l’istituzione del nuovo Ministero per l’Innovazione Tecnologica, la definizione del “Piano triennale per informatica della Pubblica Amministrazione”, e il lancio del piano ‘Transizione 4.0” per le aziende, l’Italia digitale fatica a crescere.

L’attuale pandemia di Covid19 ha dimostrato quanto le tecnologie siano delle risorse importanti, se non fondamentali, per l’economia e per la società: hanno reso possibile in molti casi la prosecuzione delle attività, del lavoro, della didattica, ma anche del monitoraggio della diffusione del virus così come la condivisione delle informazioni relative alla ricerca di farmaci e vaccini.

Quanto incideranno la richiesta e l’esigenza di tecnologie e connessioni registrata durante il periodo di lockdown, i cui dati non sono tenuti in conto nell’attuale report, sulla digitalizzazione del nostro paese?

 

Qui il report completo dell’UE:Indice di digitalizzazione dell’economia e della
società (DESI) 2020