Powered by Sistema ARGO
27 novembre 2020

ONTOCHAIN: SOLUZIONI BLOCKCHAIN PER IL KNOWLEDGE MANAGEMENT

Lo osserviamo giorno dopo giorno: Internet è il motore principale della nostra società e della nostra economia. Il numero di dati  caricati e condivisi online quotidianamente rende fondamentale adottare provvedimenti concreti che salvaguardino la privacy, la sicurezza informatica e che limitino il più possibile il diffondersi della disinformazione sul web.

Nasce in questo contesto Ontochain, il finanziamento disposto all’interno di Next Generation Internet (iniziativa della Commissione Europea per la creazione di una rete web sicura, affidabile, inclusiva e interoperabile) e ideato per favorire lo sviluppo di un nuovo ecosistema software che garantisca una gestione della conoscenza affidabile e trasparente.

IL PROGETTO

Ontochain è alla ricerca di innovatori interessati a sviluppare soluzioni di knowledge management (gestione della conoscenza) basate sul sistema blockchain che diventino parte della creazione del nuovo ecosistema software. Per questo, attraverso 3 bandi consecutivi per un importo complessivo di 4,2 milioni di euro, metterà a disposizione dei vincitori non solo le risorse economiche necessarie allo sviluppo delle rispettive soluzioni, ma anche l’accesso ad infrastrutture software avanzate e l’affiancamento di un team di esperti.

PARTECIPA ALLA PRIMA OPEN CALL!

La prima call è aperta ad aziende, università e persone fisiche interessate a sviluppare soluzioni basate su tecnologie Blockchain che abbiano come oggetto uno dei seguenti argomenti:

  • Applications
  • Semantic interoperability
  • On-chain data management
  • Off-chain knowledge management
  • Ecosystem economy
  • Ecosystem scalability and integration

Per ciascuna macro-tematica verranno selezionate le 3 proposte ritenute migliori. Delle 18 proposte scelte, solamente 6 passeranno alla seconda selezione per elaborare le specifiche di progetto da implementare.

Per il primo bando è stato fissato un budget totale di 1.140.000 euro. L’importo massimo attribuito a ciascun beneficiario verrà stabilito sulla base dello status giuridico del richiedente (massimo 123.000 euro).

 

Il termine per la presentazione delle domande è fissato al 15 gennaio 2021.

Maggiori informazioni sulla pagina ufficiale.