Powered by Sistema ARGO
2 dicembre 2020

STEFANO CASALEGGI NUOVO PRESIDENTE DELLA CABINA DI REGIA DI IP4FVG

Stefano Casaleggi, il direttore generale di Area Science Park, è il nuovo Presidente della cabina di regia di Industry Platform 4 FVG, il digital innovation hub del Friuli Venezia Giulia che supporta la digitalizzazione delle imprese del territorio. Casaleggi subentra a Dino Feragotto, vicepresidente di Confindustria Udine con delega all’innovazione.

La cabina di regia, composta dai rappresentanti dei quattro nodi attivi sul territorio regionale e dai referenti della Regione Autonoma Friuli Venezia Giulia e del Competence Center Triveneto, definisce il piano di attività e gli investimenti da sostenere grazie al finanziamento del Sistema ARGO supportato dalla Regione, dal MIUR e dal MISE. Per regolamento il presidente dura in carica 12 mesi.

Nel ringraziare Dino Feragotto, il neopresidente Stefano Casaleggi ha dichiarato “Lavoriamo per consolidare quanto già realizzato in questi due anni di attività con uno sguardo rivolto al futuro. Sinora, abbiamo individuato progetti e tecnologie di specializzazione utili per il territorio. Ora ci dedicheremo ad approfondire le filiere e i settori di applicazione, come ad esempio quello della salute. Restano costanti il dialogo con le imprese e l’impegno per la manifattura, l’ict e il cantiere intelligente”.

Altri due aspetti prioritari per IP4FVG saranno l’estensione nazionale del modello di governance e l’essere un partner, sempre più attivo, nella rete dei digital innovation hub europei.

Dal lancio dell’iniziativa (inizio 2018) a oggi, IP4FVG ha investito oltre 2 milioni di euro in risorse (tecnologie e competenze) per il territorio, coinvolgendo nelle sue attività circa 1500 tra imprenditori, tecnici aziendali e professioni attivi in Friuli Venezia Giulia. Ha, inoltre, realizzato 163 assessment in impresa per analizzare il livello di digitalizzazione. Ha, infine, organizzato 40 Seminari di alfabetizzazione su tecnologie e strumenti innovativi, 4 Percorsi di alta formazione specializzanti conclusi e 210 ore di formazione erogata su Industria 4.0, che hanno formato oltre 2.300 persone.