Powered by Sistema ARGO
29 luglio 2019

Le Tecnologie Abilitanti del Piano Nazionale Industria 4.0

La rivoluzione industriale che stiamo affrontando è mossa, naturalmente, dalle tecnologie.

Il Piano nazionale Industria 4.0 identifica una serie di Tecnologie Abilitanti (dette anche KET, dall’inglese Key Enabling Technologies), ovvero quelle ritenute fondamentali per la crescita e l’occupazione e che sviluppano soluzioni e miglioramenti tecnologici attraverso attività di ricerca.

Secondo la definizione data dalla Commissione Europea, le tecnologie abilitanti sono tecnologie
“ad alta intensità di conoscenza e associate a elevata intensità di R&S, a cicli di innovazione rapidi, a consistenti spese di investimento e a posti di lavoro altamente qualificati”.
In quanto tali hanno rilevanza sistemica perché alimentano il valore della catena del sistema produttivo e hanno la capacità di innovare i processi, i prodotti e i servizi in tutti i settori economici dell’attività umana.

Riportiamo di seguito l’elenco delle Tecnologie Abilitanti divise nelle 9 macrocategorie individuate dalle linee guida del Piano Nazionali Industria 4.0:

  1. ROBOT COLLABORATIVI
  2. MANIFATTURA ADDITTIVA
  3. REALTÀ AUMENTATA
  4. SIMULAZIONE
  5. INTEGRAZIONI DIGITALI
  6. INDUSTRIAL INTERNET
  7. CLOUD
  8. CYBERSECURITY
  9. BIG DATA – ANALYTICS

Fonte: Mise