Powered by Sistema ARGO
30 luglio 2019

Innovation Intelligence FVG: la Business Analytics made in Friuli Venezia Giulia per stimare la propensione all’innovazione delle aziende

È uno strumento di Business Analytics dedicato alla raccolta, integrazione ed elaborazione dei dati sulle imprese di capitale del Friuli Venezia Giulia presenti in numerose banche dati, con un focus sull’innovazione.

Si chiama Innovation Intelligence FVG ed è stato ideato per migliorare la programmazione e la gestione delle attività a sostegno dell’innovazione. Grazie alla realizzazione di indicatori ad hoc, inoltre, facilita la valutazione delle performance aziendali.
Innovation Intelligence FVG È il frutto del lavoro di un team di ricerca di Area Science Park con il supporto della Regione Friuli Venezia Giulia.

Il risultato del lavoro si concretizza in 14 pagine-report, aggiornate su base annuale, che visualizzano un insieme diverso di dati associati al tema di analisi. Le tematiche evidenziate sono principalmente: anagrafica e localizzazioni, attività di riferimento e secondarie, struttura, performance economico finanziarie con loro andamento, indicatori di bilancio, credit rating, contratti di rete, certificazioni, finanziamenti regionali e europei a R&S&I, brevetti italiani ed europei, propensione all’innovazione e all’internazionalizzazione.

Accanto alle imprese con segnali “oggettivi” di innovazione, Innovation Intelligence FVG  è in grado di identificare, 390 imprese di capitale del Friuli Venezia Giulia che dimostrano una propensione all’innovazione potenziale. Si tratta di un gruppo interessante di imprese: se opportunamente sostenute, potrebbero diventare un fertile punto di partenza per far ripartire l’economia regionale.

La metodologia utilizzata per identificare queste imprese sfrutta le tecniche di Machine Learning partendo dai dati di bilancio ed è stata oggetto di uno studio pubblicato sulla rivista scientifica Plos One.

Grazie a questo strumento di Business Analytics è ora possibile identificare tutte quelle imprese che, pur non rispondendo alla tradizionale definizione di imprese innovative, presentano delle caratteristiche che le rendono delle buone candidate ad esserlo.